Diritto penale

Diritto penale a Rimini


Lo Studio presta assistenza giudiziale e difesa in materia penale a privati o aziende che si trovano ad essere parte offesa nei reati commessi da terzi in loro danno, ovvero che si trovano indagati e/o imputati, pratiche di riabilitazione e assistenza stragiudiziale in forma di consulenza sugli ormai innumerevoli aspetti dell’attività imprenditoriale che coinvolgono profili di rilevanza penale, sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche e delle società.

Reati in ambito familiare 
(maltrattamenti dei familiari e conviventi, violazione degli obblighi di assistenza, sottrazione di minorenni)

Il diritto penale della famiglia è sempre più una materia specialistica.
Il penalista familiare si occupa infatti dei reati familiari (delitti contro la famiglia come disciplinati nel codice penale artt. 556/574).
Purtroppo, come le statistiche impietosamente ci dicono, accanto alle procedure separative e divorzili, sorgono vicende che rivestono risvolti penali.
La violenza tra le mura domestiche è in netta ascesa.
Ciò impone all’avvocato matrimonialista una corretta preparazione e formazione anche in diritto penale e diritto processuale penale.
Il Codice Penale

Reati contro la persona 
(stalking, lesioni personali, percosse, minacce)

L’esperto nel diritto penale offre consulenza in ordine a tutti gli aspetti che la disciplina comprende.
Dai delitti contro il patrimonio ai delitti contro la persona e l’amministrazione della giustizia. Molteplici i successi nell'ambito dei reati di maltrattamenti in famiglia in quanto particolare attenzione viene riservata alla donna ed ai minori che subiscono tali reati.

Reati concernenti l'onore, 
la privacy e la reputazione 

Sono imputabili di diffamazione i contenuti creati dagli utenti e resi pubblici attraverso il mezzo telematico, costituiscono un potenziale veicolo di violazioni degli interessi di terzi e in questo senso una minaccia per diritti quali l’immagine, l’onore e la reputazione, nonché la riservatezza.

Reati del Codice della Strada 
(guida in stato di ebbrezza, omicidio stradale, lesioni)

La guida in stato di alterazione psicofisica conseguente all’uso di sostanze psicotrope, con metodologie difensive, tecniche e medico-scientifiche volta a contestare i rilievi effettuati dall’autorità pubblica, laddove possibile, ovvero ottimizzando l’espiazione della pena inflitta e delle sanzioni accessorie della sospensione della patente di guida o della confisca del mezzo, predisponendo il percorso di sostituzione pena con i lavori di Pubblica Utilità.

Assistenza nelle cause di diritto legale: per informazioni,

Share by: